• Seleziona il tuo sito internet

I temi precedenti

Per conoscere i premi delle edizioni precedenti, puoi visitare il sito internazionale www.altran-foundation.org 

14 maggio 2015

Un team SMART per Park Smart

Scoprite sui nostri profili social che cosa è SMART per gli esperti di Altran Italia che affiancheranno nei sei mesi di accompagnamento tecnologico Park Smart,
il progetto vincitore del Premio 2014 della Fondazione Altran per l’Innovazione in Italia.

Vi aspettiamo tutti i lunedì su Facebook e su Twitter!

  • Dove parcheggiamo lo SMART bus? Ce lo dirà Park Smart!
  • “Mettere a sistema dati, servizi geospaziali e informazioni per rendere più intelligente la mobilità dei cittadini e la modalità di fruire degli spazi urbani.”
  • “Ridurre le spese superflue sostenute dalle amministrazioni delle nostre città, che inevitabilmente si ripercuotono a cascata sui cittadini.”
  • "Park Smart perché riduce alcune criticità relative alla mobilità: l’alta concentrazione di auto riscontrata nel nostro Paese incide in maniera negativa sulla sicurezza della circolazione, l’impatto ambientale dei veicoli, la congestione del traffico".
  • “Consentire ai cittadini di gestire meglio i pagamenti senza maneggiare denaro, pagando con un semplice colpo di click sulla app del proprio smartphone o tablet.”
  • "consentire ai cittadini di gestire meglio il proprio tempo, gli imprevisti e la sosta dell’automobile parcheggiata".
  • "Decongestionare il traffico consentendo agli utenti di trovare parcheggio a colpo sicuro, evitando a priori percorsi in cui non ci sono possibilità di parcheggiare e riducendo drasticamente i tempi di ricerca del posto giusto!"
  • "Lavorare per un progetto che renda più pulita l’aria delle nostre città e contribuisca alla tutela della salute dei cittadini".
  • “Lavorare per un progetto che impatta positivamente sull’economia delle famiglie, dove la spesa per il carburante incide pesantemente sulla gestione delle spese.”
  • “Sfruttare le informazioni presenti intorno a noi per ridurre lo stress di ogni giorno e riacquistare finalmente il nostro tempo libero.”