• Seleziona il tuo sito internet

Francesco Alessandria

Francesco Alessandria

Francesco Alessandria, architetto-urbanista dal 1990, borsista C.N.R. a Parigi, nel 1991-92, presso l’Ecole d’Architecture Paris-Villemin e a Tokyo, nel 1993-94, presso la University of Tokyo e la Hosei University; in Francia e Giappone, dove pure collabora presso lo Studio di J.P. Buffì e la TAISEI Corporation, focalizza gli aspetti relativi agli intelligent building e alla city security. Negli Stati Uniti, nel 1999, sugli stessi temi, svolge attività di ricerca per conto dell’Università di Reggio Calabria, presso: Safety Department della City hall di New York; Arizona State University - College of Architecture and Env. Design" di Phoenix; Emergency Preparedness Division - City a Los Angeles; City of San Francisco - City Hall di San Francisco.

Nel 2001 consegue il dottorato di ricerca in Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale presso la Facoltà di Architettura dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, dove, dal 2002, è professore a contratto nella stessa disciplina. Ha, in seguito, focalizzato la sua attività sui profili delle innovazioni tecnologiche dal punto di vista sismico e ambientale, nonché sulle soluzioni alle problematiche della città, attraverso strumenti e programmi anche socio-economici. Dal 2005 estende gli ambiti di ricerca scientifica al tema della città interetnica, in relazione al quale sta curando, per conto della Fondazione Aldo della Rocca, di concerto con il Ministero degli Affari Esteri Italiano, il Catalogo dei Saperi, la cui proposta è stata presentata nel corso di un convegno all’ONU nel 2010 - 2012. È autore di numerosi testi, nonché di saggi e articoli su riviste specializzate.

Tra le sue pubblicazioni: Tecnologie per una città sicura, ed. Giannini, Napoli, 1996; The safe city. Italian-Japanese symposium, ed. Osservatorio Vesuviano, Napoli, 1997; La sicurezza della città nel volume I sistemi informativi geografici per la pianificazione territoriale, ed. Rubbettino Catanzaro 1999; Le azioni e le politiche sostenibili dell’Unione Europea per le reti infrastrutturali e la realtà italiana, ed. Giannini-Fondazione Della Rocca, Roma, 2002; Contenuti dei programmi complessi in Il Pianificatore territoriale. Dalla formazione alla professione, ed. Gangemi, Roma, 2003; Città, multietnie, integrazione, interazione, panificazione ed. Giannini- Fondazione Della Rocca, Roma, 2004; Città costiere e danni ambientali (a cura con F. Moraci e C. Fazia), ed. Iriti, Reggio Calabria, 2006; Città sicura …città interetnica , ed. Giannini, Roma, 2007; Immigrazioni e nuovi valori urbani nel volume "Studi urbanistici – La Città la crisi, le ragioni i rimedi” a cura di C. Beguinot, ed. Fondazione “Aldo Della Rocca” 2009 Roma; I beni culturali: sicurezza e democrazia ambientale nel volume: Management e valorizzazione del patrimonio culturale locale – dimensione assiologia, giuridica e relazionale  a cura di Renato Rolli e Domenico Siclari, ed. Giuffrè, 2012, Milano.

Il Premio 2014 in Italia

Smart Cities & Citizenship